Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

I benefici e le indicazioni dell’osteopatia

Riproduci video

Che cos’è l’osteopatia?

L’osteopatia è una terapia manuale che agisce direttamente sulla struttura fisica del paziente, è una medicina manuale, un sistema di diagnosi e trattamento che pur basandosi sulle scienze fondamentali e le conoscenze mediche tradizionali come anatomia, fisiologia, biomeccanica, neurologia, ecc.. non prevede l’uso di farmaci né il ricorso alla chirurgia, ma attraverso manipolazioni e manovre specifiche si dimostra efficace per la prevenzione, valutazione ed il trattamento di disturbi che interessano l’apparato neuro-muscolo scheletrico.

Definizione

Secondo la World Osteopathic Health Organization, l’osteopatia è definita come un sistema affermato e riconosciuto di prevenzione sanitaria che si basa sul contatto manuale per la diagnosi e per il trattamento. Rispetta la relazione tra il corpo, la mente e lo spirito sia in salute che nella malattia: pone l’enfasi sull’integrità strutturale e funzionale del corpo e sulla tendenza intrinseca ad auto-curarsi.

Il trattamento osteopatico viene visto come influenza facilitante per incoraggiare questo processo di auto-regolazione. I dolori accusati dai pazienti risultano da una relazione reciproca tra i componenti muscolo-scheletrici e quelli viscerali di una malattia o di uno sforzo.

I campi di applicazione

Le istituzioni osteopatiche europee hanno stilato un elenco di indicazioni utili come linea guida generale per la vasta gamma di motivi di consultazione di un osteopata:

  • problematiche relative all’apparato muscolo-scheletrico o al sistema nervoso periferico;
  • cadute, lesioni o tensioni muscolari;
  • conseguenze della cattiva postura, mal di testa e problemi dell’equilibrio;
  • complicazioni riguardanti lo sport;
  • problemi digestivi;
  • disturbi circolatori o respiratori;
  • affezioni congestizie a naso, orecchie o gola;
  • dolori muscolari e articolari connessi alla gravidanza;
  • problematiche dell’età neonatale e dell’infanzia.

I princìpi dell’osteopatia

La filosofia osteopatica si basa su tre princìpi di base: l’autoguarigione, la relazione struttura-funzione e la nozione di unità dinamica del corpo.

  •  Il principio di autoguarigione: afferma che il corpo contiene in se stesso tutti i mezzi necessari ad eliminare e prevenire le malattie. E ciò a condizione che i sistemi di autoregolazione siano liberi di funzionare correttamente, vale a dire che non si abbia alcun ostacolo sulle vie della nutrizione tissutale e della eliminazione dei rifiuti.
  •  La relazione struttura-funzione: questi ostacoli, sarebbero da ricercare nelle strutture corporee, vale a dire nel sistema mio-fascio-schelettrico. Le articolazioni in particolare quelle intervertebrali, possono, in seguito a traumatismi diretti o indiretti, subire delle modificazioni funzionali all’origine delle turbe patologiche.
  •  L’unità del corpo umano: l’unità del corpo umano viene situata a livello del sistema mio-fascio-schelettrico. Tale struttura riunisce le varie parti del corpo ed è suscettibile di conservare tracce del traumatismo che subisce, anche se di entità minima. Attraverso il suddetto sistema si attua anche la concatenazione dei disturbi con possibili effetti a distanza.

Leggi anche

La chemioterapia antitumorale: farmaci, benefici ed effetti collaterali
L’introduzione della chemioterapia nella terapia dei tumori ha modificato completamente la prognosi delle neoplasie maligne in fase avanzata. Fino a molti anni fa, infatti, tutte le neoplasie non localizzate e che non potevano essere irradiate o rimosse mediante chirurgia avevano una prognosi fatale entro breve periodo dalla diagnosi. L’arrivo della chemioterapia ha reso alcune neoplasie […]
Leggi tutto e guarda il video
I prodotti biologici per preservare l’ambiente e il nostro benessere
Il regolamento CE n. 834/2007 stabilisce le norme sulla produzione biologica valide per tutta l’Unione Europea, definisce l’agricoltura biologica come:“Un sistema globale di gestione dell’azienda agricola e di produzione agroalimentare basato sull’interazione tra le migliori pratiche ambientali, un alto livello di biodiversità, la salvaguardia delle risorse naturali, l’applicazione di criteri rigorosi in materia di benessere degli […]
Leggi tutto e guarda il video
L’anemia nel paziente oncologico, come riconoscerla e come trattarla
1 Cos’è l’anemia2 Quali sono le cause dell’anemia?3 L’anemia nelle patologie tumorali4 Quali sono i sintomi dell’anemia?5 Come curare l’anemia Cos’è l’anemia L’anemia è una condizione caratterizzata dalla riduzione patologica dei livelli di emoglobina (Hb) al di sotto dei livelli di normalità (Hb < 13 g/L nel maschio e 12 g/L nella femmina) , che determina […]
Leggi tutto e guarda il video

Rimani aggiornato


    Ho letto e accetto la Privacy Policy.